Il Sonno dei nostri bebè
7 febbraio 2018
La magia della PLACENTA
8 marzo 2018

La tecnica della riflessologia METAMORFICA

La tecnica della riflessologia METAMORFICA


A Cura della Dott.ssa Francesca Fortunati

Cos’è La tecnica della riflessologia METAMORFICA?


Nell'ultimo decennio abbiamo assistito all'emergere in campo ostetrico della branca della scienza prenatale, ovvero quel ramo della psicologia e medicina che ritiene l’essere umano frutto non solo delle influenze famigliari e sociali ma soprattutto di tutto ciò che nei nove mesi di gravidanza in cui era ancora "feto" ha vissuto in conseguenza degli stati emozionali della madre.

La tecnica METAMORFICA si basa precisamente sul periodo formativo dell'uomo dal suo concepimento alla nascita. Tutto ciò che viviamo durante la nostra vita prenatale rimane impresso nei riflessi spinali, diventando in tal modo un possibile freno all’espressioni della nostra personalità. La riflessologia METAMORFICA è uno strumento che ci permette di lavorare sui nostri freni emozionali, eliminandoli per divenire noi stessi. È un lavoro su noi stessi che ci permette di trasformare gli schemi energetici che ostacolano la nostra vera natura.

La pratica si basa su tocchi leggeri su piedi mani e testa andando a stimolare determinati punti del corpo ad essi correlati in special modo il punto collegato alla colonna vertebrale dove risiede l'essenza vitale primaria dell'individuo, legata al periodo prenatale.

La pratica ha origine verso la fine degli anni '50 dal naturopata Robert St.John . Più tardi la collaborazione del collega Gaston Saint-Pierre porta alla nascita del termine "tecnica metamorfica".

Già allora i due naturopati avevano constatato che la nostra sfera emotiva viene plasmata già durante i nove mesi di gravidanza andando ad imprimere nell’essere che si sta formando determinati eventi e le relative conseguenze emozionali.

Possono usufruire della tecnica bambini, uomini, donne in dolce attesa e anziani. Il tutto è paragonabile al bruco che si trasforma in farfalla: ad ogni sfioramento metamorfico otteniamo un cambiamento andando a pulire la nostra memoria da tutti quei freni che ci impediscono di essere noi stessi.

Perché Effettuare La Tecnica Metamorfica In Gravidanza?


Poiché oggi sappiamo con certezza che i nascituri sono consapevoli di ciò che accade all’esterno e sono in grado di rispondere agli stimoli proveniente da esso, possiamo iniziare a comunicare con loro ad un livello molto più profondo per esempio iniziando dalla gravidanza. Possiamo rendere la mamma in grado di comunicare con il proprio piccolo ancora nella pancia donandogli l’opportunità di liberarlo da tutte le influenze precipitate su di esso all'inizio del concepimento.

Possiamo trattare anche un neonato alleggerendolo da tutti quei schemi prefissati che non gli permetteranno di vivere la propria vita in modo equilibrato e libero da ogni condizionamento.



Prenota subito la tua visita!


tags/key: riflessione metaforica, tecnica riflessione metaforica, scienza prenatale, influenze famigliari, stati emozionali madre, riflessi spinali, freni emozionali, schemi energetici, sfera emotiva, riflessologia tecnica metamorfica, riflessologia metamorfica, la riflessologia psicologia, la riflessologia funziona, riflessologia bambini, riflessologia emozionale, riflessologia e ansia, riflessologia e scuola storico-culturale, riflessologia e gravidanza, riflessologia e menopausa, riflessologia chi l'ha provato, riflessologia in gravidanza, riflessologia neonati,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *